Valutazione di un appartamento ristrutturato: come valutare il tuo appartamento dopo la ristrutturazione

Gli appartamenti ristrutturati sono tra gli immobili più ricercati nel mercato corrispettivo. Il loro punto di forza è senz’altro il prezzo, la disponibilità maggiore e l’eliminazione di tutti i costi di ristrutturazione che, altrimenti, andrebbero sostenuti nel caso dell’acquisto di un immobile vecchio. Se sei in possesso di un appartamento di questo tipo, e se vuoi venderlo, di sicuro sarai nella posizione di dover compiere una valutazione di un appartamento ristrutturato.

In questo articolo potrai trovare suggerimenti e procedure su come valutare un appartamento ristrutturato nel modo più corretto, attraverso le metodologie più classiche e anche attraverso il Web in modo autonomo e gratuito.

Valutazione di un appartamento ristrutturato: come valutare il tuo appartamento dopo la ristrutturazione

Gli appartamenti ristrutturati sono tra gli immobili più ricercati nel mercato corrispettivo. Il loro punto di forza è senz’altro il prezzo, la disponibilità maggiore e l’eliminazione di tutti i costi di ristrutturazione che, altrimenti, andrebbero sostenuti nel caso dell’acquisto di un immobile vecchio. Se sei in possesso di un appartamento di questo tipo, e se vuoi venderlo, di sicuro sarai nella posizione di dover compiere una valutazione di un appartamento ristrutturato.

In questo articolo potrai trovare suggerimenti e procedure su come valutare un appartamento ristrutturato nel modo più corretto, attraverso le metodologie più classiche e anche attraverso il Web in modo autonomo e gratuito.

Cosa si intende per appartamento ristrutturato?

Molto spesso si fa confusione sul concetto di ristrutturato. Un appartamento ristrutturato, infatti, non ha ricevuto per forza di cose un rifacimento totale: la ristrutturazione si può applicare anche soltanto ad una parte dell’immobile, o ad una parte ridotta. Nella valutazione di un appartamento  o di una casa ristrutturata si deve tener conto quindi del concetto di immobile di nuova costruzione, che in ambito immobiliare per l’appunto prevede un rinnovamento in generale. Può essere valutato come appartamento ristrutturato sia un appartamento cui sono stati riveduti pavimenti e muri, sia un appartamento che ha ricevuto interventi più ampi.

Come svolgere la valutazione di un appartamento ristrutturato

Il punto di partenza è sempre un generale raccoglimento delle varie informazioni necessarie per elaborare un prezzo preciso. Questo lo potrete fare in autonomia o, possiamo già anticiparlo, potrete affidarvi ad un esperto esterno. 

Come calcolare il valore di un immobile di recente costruzione

In primo luogo, dobbiamo chiarire come si calcola il valore di un immobile sul quale sono state apportate opere di ristrutturazione recentemente e allo stesso tempo come si compie la valutazione di un appartamento ristrutturato. In tal senso ci affidiamo alle metodologie utilizzabili con tutti gli altri tipi di immobili, che prevedono diversi “step”. Proviamo a riassumerli qui di seguito:

  1. Prima di tutto, dovrete iniziare a raccogliere tutte le info utili sul vostro immobile. Nel caso di un appartamento, ad esempio, potreste compilare un documento contenente la metratura totale, il numero di stanze e ciò che è incluso nell’abitazione (come un garage), ma anche la vicinanza a servizi o scuole, certificati di sicurezza e così via;
  2. Fatto questo, potrete affidarvi a diverse metodologie di calcolo. Potete sfruttare ad esempio strumenti di valutazione di immobile online gratuita, oppure potreste svolgere una semplice indagine comparativa con altre strutture simili alla vostra, nella vostra zona o in zone assimilabili. O ancora, potreste optare per la richiesta di un intervento diretto da parte di un professionista immobiliare;
  3. Giungete all’elaborazione di un prezzo facendo un sunto di tutto ciò che avete raccolto finora.

Stiamo parlando di un appartamento di recente ristrutturazione, dunque dovrete focalizzare la vostra attenzione soprattutto sulla qualità strutturale complessiva, sul periodo in cui è stata completata la costruzione, su eventuali infrastrutture moderne (come ad esempio i pannelli solari) e così via.

In ogni caso, va anche tenuto a mente che la valutazione dell’immobile passa dall’Agenzia delle Entrate, la quale compie il calcolo del valore partendo dall’OMI valutazione immobile. L’OMI è l’Osservatorio del Mercato Immobiliare e possiede una banca dati delle quotazioni immobiliari da cui, per l’appunto, l’Agenzia delle Entrate attinge tutti i dati utili.

 

Calcolo della valutazione appartamento ristrutturato online in maniera gratuita

Abbiamo appena menzionato il poter valutare un appartamento ristrutturato in maniera gratuita online. Come? Grazie al servizio di RealAdvisor, società che mette a disposizione di tutti un potente strumento di stima del valore di immobili. Questo strumento, che per l’appunto è accessibile in maniera del tutto gratuita, vi consentirà di calcolare il prezzo dell’appartamento ristrutturato sfruttando la regressione statistica.

Si tratta di una Intelligenza Artificiale in grado di calcolare, in meno di tre minuti, il prezzo dell’appartamento in maniera precisa, a partire dall’inserimento di molteplici dati (tra i quali quelli esplicitati nel paragrafo precedente). Non richiede alcun intervento umano e corregge eventuali errori in autonomia, sfruttando diversi modelli di comparazione.

Come calcolare il valore di un appartamento ristrutturato da solo

RealAdvisor vi consente di effettuare la valutazione di un appartamento ristrutturato da soli, senza il bisogno effettivo di un intervento umano. A tal proposito, ecco in linea generica come si deve procedere.

  1. Dopo aver raccolto tutti i dati fondamentali dell’appartamento, ci si reca nel sito di RealAdvisor e si compila il form di valutazione con tali dati;
  2. Nel giro di tre minuti si riceve la valutazione. Si tratta di una valutazione non ancora accurata: c’è bisogno di un altro intervento;
  3. Tale intervento lo si svolge ad esempio tramite una indagine comparativa del mercato, quindi confrontando tale prezzo con i prezzi di altri immobili in vendita;
  4. Per concludere il tutto, si può calcolare il prezzo al metro quadro nella propria zona, grazie ai dati messi a disposizione dal vostro Comune o dalla vostra Regione.

Esempio pratico di valutazione appartamento ristrutturato

Un appartamento ristrutturato nella periferia di una piccola cittadina ha una metratura complessiva pari a 35 mq. Si procede così:

  1. Su RealAdvisor si inseriscono tutti i dati dell’appartamento: vicinanza a servizi, metratura, numero di stanze, garage, anno di ristrutturazione e così via. Si riceve una stima pari a circa 50.000€;
  2. Si indaga per comparazione e si scopre che il prezzo medio si aggira attorno ai 60.000€: si compie quindi un piccolo aggiustamento al prezzo;
  3. Si svolge il calcolo del valore per metro quadro nella propria zona: il prezzo risultante è pari a 30.000€ e dunque siamo in linea con il valore finale;
  4. Si completa il tutto con il possibile confronto con un esperto immobiliare, il quale darà l’opinione finale sul prezzo di vendita.

© RealAdvisor 2021. All Rights Reserved. v.c.b13042d