Valore terreno industriale al mq: il calcolo del valore immobiliare

Vuoi calcolare il valore di un terreno industriale al mq? Ecco una guida completa di cosa si intende, come si svolge il calcolo e quali sono gli elementi da tenere in considerazione

Nel mondo del mercato immobiliare i terreni industriali ricoprono una particolare rilevanza per le potenzialità che li caratterizzano relativamente alla destinazione d’uso. Le aziende, le industrie e altre attività commerciali basano tutta la propria “esistenza” proprio su questi terreni, che sono le fondamenta su cui vengono costruiti capannoni, fabbriche e altre tipologie di edifici commerciali.

La compravendita di terreni industriali è un’attività che richiede un calcolo approfondito del valore corrispettivo, alla pari di quanto avviene nel caso di abitazioni, appartamenti e palazzine. Per questo motivo, potrebbe essere necessario calcolare il valore del terreno industriale in mq per poterlo mettere in vendita o per poterlo acquisire, qualora si sia interessati. Vediamo come procedere.

Cosa si intende per terreno industriale?

Prima di vedere come si svolge il calcolo del valore di un terreno industriale in mq, dobbiamo spiegare cosa si intende con il termine “terreno industriale”. Capire la definizione è molto importante per non incappare in errori gravi, che purtroppo accadono.

 

Un terreno industriale è un appezzamento di terra dove è possibile costruire solo ed esclusivamente edifici ad utilizzo produttivo. Tale terreno potrebbe essere inserito ad esempio in un piano di governo del territorio e sopra ad esso possono essere costruite soltanto fabbriche, aziende o altra forma di attività purché sia a scopo produttivo. Una piccola precisazione: è comunque possibile edificare a scopo residenziale e abitativo, tuttavia dovrà essere una minima parte e in particolare dovrà essere destinata al custode.

Il nome stesso, quindi, suggerisce la natura di questi terreni, che possono essere destinati ad utilizzi per l’appunto industriali e produttivi.

Come si fa a calcolare il valore di un terreno industriale o fabbricabile?

Per calcolare il valore di un terreno industriale o fabbricabile bisogna tenere in considerazione alcuni elementi precisi. In primo luogo, ricordiamo che stiamo valutando soltanto un terreno, dunque non un prefabbricato o un fabbricato già costruito.

 

  1. Il primo elemento da tenere in considerazione ovviamente è l’ampiezza in metri quadri (mq) del terreno considerato. Questo è l’elemento più “oggettivo” in assoluto nel calcolo, in quanto in base ai valori regionali o comunali è possibile svolgere un calcolo al metro quadro tramite valori più o meno fissi.
  2. In secondo luogo, bisogna considerare tutti quei dettagli “periferici”. Esempi sono la vicinanza a caselli autostradali o a strade statali, ossia tratti di strada dove più frequentemente transitano camion e furgoni per giungere presso altre aziende o fabbriche; la vicinanza a cittadine o città, altro fattore cruciale soprattutto per alcune categorie di attività industriali; la zona, dato che alcune aree di determinate Regioni sono molto conosciute per le attività industriali e far nascere una nuova azienda/fabbrica in quella precisa zona attirerebbe maggiormente l’attenzione.

 

Il calcolo lo potrete svolgere in diversi modi, ma noi vi suggeriamo di affidarvi a RealAdvisor, sito dove potrete ricevere un valore indicativo molto preciso in poco meno di 3 minuti. Tramite lo strumento messo a disposizione da questa società, potrete calcolare il valore del vostro terreno industriale gratuitamente e in autonomia online.

Recandovi nel sito di RealAdvisor non dovrete far altro che fare click su Valuta e quindi procedere all’inserimento di tutti i dati richiesti, tra cui quelli che abbiamo appena menzionato.

 

Elementi per il calcolo del valore di un terreno industriale

como calcolare valore di terreno industriale

All’atto pratico, ecco gli elementi che ti servono per il calcolo del valore di un terreno industriale in mq:

 

  1. Ampiezza in metri quadri: può essere reperita nell’atto di acquisizione/vendita del terreno;
  2. Locazione del terreno industriale;
  3. Prezzo al metro quadro secondo parametri regionali o comunali;
  4. Anno di acquisizione/vendita.

A questi ovviamente vanno aggiunti i fattori periferici che abbiamo menzionato nel paragrafo precedente.

Esempio calcolo terreno industriale

esempio calcolo terreno industriale

Supponiamo di essere in possesso di un terreno delle dimensioni di 300 mq, industriale. Ecco come procedere al calcolo tramite RealAdvisor:

 

  1. Su RealAdvisor, tra le migliori piattaforme per il calcolo del valore degli immobili online, premere su Valuta e inserire i valori richiesti: metratura totale, luogo in cui si trova, anno di acquisizione e così via;
  2. Viene restituito un valore indicativo, che è già molto preciso, ma che potrete comunque correggere;
  3. Per correggerlo, calcolate il valore al metro quadro nella vostra zona secondo i parametri regionali;
  4. Per ultimare il tutto, si può chiamare un esperto immobiliare o di cantiere e far valutare a vista il terreno industriale, per ricevere una valutazione ancora più precisa.

 

Prezzo e valore terreno industriale al mq in Italia

valore terreno industriale al mq

Il prezzo e il valore terreno industriale al mq in Italia variano molto da zona a zona. Si possono trovare prezzi che variano dai 40€ ai 90-100€ al mq. Come già detto, tutto dipende dalla zona in cui si trova il terreno, nonché da altri fattori che abbiamo menzionato in precedenza.

© RealAdvisor 2021. All Rights Reserved. v.c.b13042d