Prezzo di Vendita

Andrea Lazzo
25.01.2024, 00:58
4 min

Prezzo di Vendita di un Immobile: Definizione e Come si Calcola

In un glossario completo non può mancare la definizione di “prezzo di vendita”. Attenzione, però, perché nel campo immobiliare il prezzo di vendita definisce un concetto molto più preciso di quanto si possa immaginare. In questo articolo spieghiamo cosa significa e come si calcola il prezzo di vendita di un immobile.

Cos'è il prezzo di vendita di un immobile

Prezzo di vendita: definizione

Il prezzo di vendita di un immobile è il prezzo al quale esso viene venduto. Si tratta cioè del prezzo che l’acquirente e il venditore hanno pattuito e che hanno sottoscritto nel rogito, ovvero nel contratto finale di compravendita. 

Il prezzo di vendita non va confuso con il valore dell’immobile o valore di mercato, poiché il prezzo potrebbe essere stato pattuito in base ad accordi specifici tra i contraenti. 

Calcolo del prezzo di vendita di un immobile

Precisato che il prezzo di vendita di un immobile è definito dalla somma per cui due parti si accordano, per arrivare al prezzo di vendita si deve passare necessariamente dalla valutazione del valore dell’immobile.

Per calcolare il valore di un immobile, che probabilmente diverrà anche il suo prezzo di vendita, occorre tenere presente dei seguenti fattori:

  • Superficie dell’immobile: si tratta della superficie interna ed esterna dell’immobile, che include anche le parti di pertinenza. Generalmente si tiene conto della superficie calpestabile, ovvero di quella effettivamente utilizzabile, con determinate caratteristiche di altezza; 
  • Prezzo al metro quadro della zona: questo è il fattore più complesso poiché deve tenere conto di numerosi elementi che possono influenzare tale misura. Esempi sono la richiesta della zona sul mercato immobiliare, la presenza di servizi, fermate dei trasporti, negozi di primaria importanza, sicurezza ecc. Per consultare il prezzo della zona in cui è situato l’immobile che ti interessa si può visitare la nostra pagina dedicata ai prezzi degli immobili al metro quadro. In alternativa si possono consultare le quotazioni dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare sul sito dell’Agenzia delle Entrate. 
  • Coefficienti di merito: si tratta di percentuali, previste e fissate dalla legge, che assegnano più o meno valore a determinate caratteristiche della casa. Ad esempio, una casa con riscaldamento autonomo ottiene un +5% in più, una casa in un buono stato 0% ma di nuova costruzione +10% ecc.

Il risultato finale sarà dato dal prodotto di questi tre fattori. Tuttavia, per una definizione più precisa del prezzo di vendita, occorre tenere in considerazione quanto segue. 

3 approcci per calcolare il prezzo di vendita

Oltre al calcolo con la formula superficie x mq x coefficiente per definire il potenziale prezzo di vendita di un immobile, occorre tenere presente anche altri tre metodi o approcci di valutazione immobiliare:

  • Approccio comparativo: si basa sul confronto dell'immobile con altre vendite recenti simili nella stessa zona;
  • Approccio del reddito: prende in considerazione i potenziali redditi da affitto che l'immobile potrebbe generare;
  • Approccio del costo: si basa su quanto costerebbe (o quanto è costato, se di nuova costruzione) costruire un immobile simile, considerando il terreno, i materiali e la manodopera.
Come si calcola il prezzo di vendita di un immobile

Valutazione specifica per il calcolo del prezzo di vendita

Infine, per definire il potenziale prezzo di vendita occorre tenere presente delle caratteristiche specifiche dell’immobile tra cui:

  • Superficie (di cui abbiamo già fatto menzione)
  • Numero di vani (esclusi bagni e cucina)
  • Numero di servizi (bagni e ripostigli)
  • Età e stato dell’immobile (ed eventuali ristrutturazioni)
  • Vista
  • Disposizione degli ambienti
  • Luminosità
  • Riscaldamento
  • Classe energetica
  • Eventuale presenza di giardini, box ecc.
  • Eventuale presenza di posto auto

Queste caratteristiche sono conosciute solo dal proprietario e dal possibile valutatore immobiliare che effettua una valutazione in loco. 

Chi desidera ottenere una valutazione gratuita online del proprio immobile può utilizzare il nostro strumento di valutazione immobiliare, semplicemente cliccando sul pulsante qui in basso.

La procedura richiede 3 minuti e consente di ottenere una stima affidabile del prezzo al quale si potrebbe vendere la casa. Inoltre, si riceve per email un report completo con le istruzioni per portare a termine con successo la procedura di vendita dell’immobile, con la consulenza gratuita dei nostri esperti.

3 Punti Chiave
  • Il prezzo di vendita immobiliare è il prezzo al quale viene venduto un immobile.
  • Il prezzo di vendita dipende dal valore immobiliare risultato di una valutazione ma non ne è sinonimo.
  • Per stabilire il potenziale prezzo di vendita occorre procedere con una valutazione dell’immobile secondo diverse metodologie, tenendo conto di numerosi fattori.

Fonti

FAQ

Come posso determinare il prezzo di vendita giusto per il mio immobile?

Determinare il prezzo di vendita corretto richiede un'analisi di diversi fattori, tra cui la posizione dell'immobile, le condizioni attuali del mercato immobiliare nella tua zona, le caratteristiche specifiche della proprietà (come metratura, numero di stanze, e dotazioni speciali), e i prezzi di vendita recenti di immobili simili nella tua zona. Consigliamo di consultare un agente immobiliare professionista per una valutazione accurata.

In che modo le ristrutturazioni e i miglioramenti apportati all'immobile influenzano il prezzo di vendita?

Le ristrutturazioni e i miglioramenti possono incrementare il valore dell'immobile, rendendolo più attraente per i potenziali acquirenti. Tuttavia, non tutti i miglioramenti portano a un aumento proporzionale del prezzo di vendita. È importante valutare il costo dei lavori rispetto all'incremento di valore previsto e concentrarsi su ristrutturazioni che sono più attrattive per i compratori nella tua zona.

Qual è l'impatto della posizione sull'individuazione del prezzo di vendita di un immobile?

La posizione è uno dei fattori più critici nel determinare il prezzo di vendita di un immobile. Immobili situati in zone desiderabili (come quelle vicine a scuole rinomate, centri commerciali, e con facile accesso ai mezzi di trasporto) tendono ad avere un valore di mercato superiore rispetto a quelli in zone meno richieste. Inoltre, la tranquillità del quartiere, la presenza di aree verdi e la vicinanza a servizi e infrastrutture essenziali possono influenzare notevolmente il prezzo di vendita.

Andrea Lazzo
Andrea è nato a Bari e dal 2009 lavora nel campo della SEO. Nel corso degli anni ha coperto ruoli di gestione e redazione di contenuti web per diverse aziende italiane, estere e multinazionali. Come obiettivo si pone l'offerta di un contenuto realmente utile per l'utente, tale da soddisfare la sua richiesta di informazioni specifica.